Slider

ISOLA – capo passero

Prezzo 170,00

Chiara Fronterré firma, in esclusiva per Liccamuciula, una collezione di opere dedicate alle Isole, tra cui spicca questa Isola di Capo Passero. Incredibile luogo del nostro territorio, teatro della Storia, circondato da un’aura fiabesca e sede di meraviglie naturalistiche, l’Isola nutre l’ispirazione da cui nascono queste straordinarie opere. Con Chiara Fronterrè e la sua Isola, abbiamo voluto esprimere il nostro sentimento, ma anche il nostro ragionamento, rispetto al destino dell’isola di Capo Passero, che potrebbe oggi essere trasformata in sede di un esclusivo resort, anziché diventare una Riserva

Categoria:

Descrizione

Opera di CHIARA FRONTERRE’
carta tinta con inchiostro, grafite, e pastelli su lembi di tela, misure cm 21x 46

Chiara Fronterrè è una giovane artista di Marzamemi, che è ritornata a vivere nel suo villaggio, dopo aver studiato ed esposto in collettive e personali, in Italia e in Europa.
Laureata all’Accademia di Belle Arti di Napoli, ha frequentato la Facultad de Bellas Artes di Valencia ed ottenuto il master in arti visive presso la L.A.B.A a Firenze. E’ un’ attivista culturale attenta ai temi del recupero e della ri funzionalizzazione dei luoghi storici.
In Sicilia ha fondato il gruppo artistico la Malafabbrica, che si occupa di recupero di spazi espositivi presso la tonnara di Marzamemi (con la manifestazione “Tonnarte”) ed organizza iniziative di street art e flash mob.
Chiara è cresciuta a Portopalo, e l’orizzonte di quest’ultimo paese d’Europa, dominato dall’Isola di Capo Passero con la sua fortezza, anima ricordo e immaginazione, ispirando quest’opera creata in esclusiva per Liccamuciula
Carta giapponese tinta con inchiostro, vernici, collage e grafite, raccontano un percorso che, dal materico e informale, si muove verso il ritorno alla forma: è cosi che dal verde/ blu della natura, dall’acqua con le sue sfumature, dalla disgregazione della memoria e dello sguardo, emerge il profilo inconfondibile dell’Isola. Immobile e bellissima nel turbinio degli interrogativi circa il suo destino.

Descrizione

Opera di CHIARA FRONTERRE’ carta tinta con inchiostro, grafite, e pastelli su lembi di tela, misure cm 21x 46 Chiara Fronterrè è una giovane artista di Marzamemi, che è ritornata a vivere nel suo villaggio, dopo aver studiato ed esposto in collettive e personali, in Italia e in Europa. Laureata all’Accademia di Belle Arti di Napoli, ha frequentato la Facultad de Bellas Artes di Valencia ed ottenuto il master in arti visive presso la L.A.B.A a Firenze. E’ un’ attivista culturale attenta ai temi del recupero e della ri funzionalizzazione dei luoghi storici. In Sicilia ha fondato il gruppo artistico la Malafabbrica, che si occupa di recupero di spazi espositivi presso la tonnara di Marzamemi (con la manifestazione “Tonnarte”) ed organizza iniziative di street art e flash mob. Chiara è cresciuta a Portopalo, e l’orizzonte di quest’ultimo paese d’Europa, dominato dall’Isola di Capo Passero con la sua fortezza, anima ricordo e immaginazione, ispirando quest’opera creata in esclusiva per Liccamuciula Carta giapponese tinta con inchiostro, vernici, collage e grafite, raccontano un percorso che, dal materico e informale, si muove verso il ritorno alla forma: è cosi che dal verde/ blu della natura, dall’acqua con le sue sfumature, dalla disgregazione della memoria e dello sguardo, emerge il profilo inconfondibile dell’Isola. Immobile e bellissima nel turbinio degli interrogativi circa il suo destino.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ISOLA – capo passero”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1
Il tuo carrello